• LA FATICA DI CRESCERE

    “… il senso del «dovere» … dell’uomo moderno… è intensamente colorato di ostilità contro l’io. La «coscienza» [quel che nel mio libro “Consapevolezza è meglio” ho connotato come “Giudice interiore” e diffusamente esemplificato] è un aguzzino, che l’uomo mette dentro sé stesso. Lo spinge ad agire secondo desideri e fini che egli ritiene suoi, mentre

  • LA NUOVA RIVOLUZIONE MONTANTE

      Ritorno su quest’articolo, scritto qualche mese fa, per cambiarne titolo e introdurre un’anticipazione, perché mi ha sorpreso piacevolmente che E. Scalfari (“la Repubblica”; 6/8/17) abbia scritto anche lui di Rivoluzione titolando “Quei pensieri fuggitivi che predicono la Rivoluzione mondiale”. Le motivazioni e la via che intravede Scalfari sono diverse e, forse, più cogenti, ma